il Vinyer de la Ruca

Tutto eseguito a mano.
Nei Pirenei, sul Mediterraneo, nella terra dove non piove mai, circondati da sughere, su terrazze di scisto e muretti a secco, al vento e al sole. Alberello cinquantenario di Grenache, prezioso come il vino, d’oro e di luce.
Si produce dal nulla.
Indipendenza e gusto della vita animano il “Vigneto dell’Asina”. Una tenuta ubbidiente ai limiti naturali e alle energie spirituali, che insegue istinto, convincimenti, Bianciardi, Jarry, Goethe, Steiner ed Ivan Illich.
Il lavoro è agricolo, primario, quasi spontaneo.
Tutto eseguito a mano. Animali prescelti assistono e condividono.
Il mezzo è il fine.
Gli strumenti sono creativi, artigianali, conviviali, danno soddisfazione diretta, facilitano il godimento e non richiedono supervisione amministrativa, medica, poliziesca o professionale. Nessun prodotto di sintesi chimica artificiale è utilizzato. Rinuncia a tutti i carburanti ed i meccanismi. Tutto ciò che ingrana, ingrippa, innesta, scatta e incastra è abbandonato.
Il ritmo è lento.
Apodittico. Goduto con calma. I gesti son precisi. Il lavoro va con le stagioni, segue il calendario astronomico e la luna.
In spazio aperto.
I preparati biodinamici favoriscono la fertilità della terra e delle piante. Due trattamenti di zolfo naturale di cava con pompa a spalla preservano i frutti. Zappatura, potatura, raccolta dei sarmenti, falciatura, vendemmie. Tutto a mano. Falce, falcetto, forbici, forchetta, zappa, pala, asta, xadic.
In spazio chiuso.
La pigiatura dell’uva è a gamba di donna, diraspatura a mano d’uomo, pressatura in torchio di legno, lieviti indigeni, botte annua, ossigenazione frequente, imbottigliamento a manico di caraffa, bottiglie di sbuffo catalano, etichettatura d’artista e vestito solare. Tutto a mano. Niente che filtra, concentra, si additiva. Mille bottiglie di Banyuls all’anno.
La coltura conviviale è un modo di mettere a frutto l’invenzione, accrescere il sapere di ognuno, consentendo di esercitare la propria creatività ed indipendenza.
Il Banyuls del Vinyer de la Ruca favorisce la bellezza e la trascendenza.

contatti

Vinyer de la Ruca

Indirizzo:
Rue des Oranges, 25 bis
66650 – Banyuls sur Mer
Francia

Tel:
(FR) +33 (0) 665157838
(IT) +39 3284842622

Mail:
info@vinyerdelaruca.com
m.divecchistaraz@vinyerdelaruca.com

Banyuls_bottiglia_2015